Menù

Grazie… le faremo sapere

L’azione Professionale è una delle quattro vie d’azione del Rotary . Al suo interno si colloca uno dei progetti  promossi  dal Rotaract distretto 2100 nell’ anno sociale corrente : il  JOB MEETING .

2015-12-20 20.50.32

Grazie … le faremo sapere” è il titolo dell’evento organizzato il  20 dicembre 2015 dal Rotaract club Ottaviano in collaborazione con i Club Avellino, Campus Salerno, Capua Antica e Nova , Castellammare Di Stabia, Nocera Inferiore Sarno,  Nola Pomigliano D’Arco e Sorrento , a sostegno dell’attività svolta dall’azione professionale. Il forum , strutturalmente diviso in due momenti , uno didattico e uno pratico , viene presieduto da due relatori che rappresentano di fatto il prestigio della serata: la Dott.sa Manuela Palmieri Manager Didattico e il Dott. Andrea Iovene Resp. Ufficio Placement entrambi dell’istituto IPE ( scuola di alta formazione napoletana )

In un mercato del lavoro altamente competitivo la stesura del curriculum vitae e la presentazione di sé rappresentano il primo step per l’ inserimento della persona all’interno di tale mercato . Un approccio sbagliato in questa prima fase di ricerca del lavoro può determinare scarse probabilità di successo.  Nell’arco di due ore circa i relatori spiegano ad una platea composta al 90% da ragazzi tra i 25 e 30 anni, i trucchi e i segreti per la stesura di un c.v. efficiente ed efficace e come porsi ad un colloquio di lavoro.

2015-12-20 20.45.56

Da cosa inserire a cosa evitare di scrivere, dal numero delle pagine alla fotografia da scegliere, dal carattere di scrittura da utilizzare all’aggiornamento dall’ultima stesura,la Dott.ssa Palmieri spiega in maniera chiara quali sono i punti di forza e di debolezza dei curricula. Successivamente assieme il Dott. Iovene si analizzano i modi comportamentali da adottare durante un colloquio di lavoro e soprattutto cosa NON fare. Come spiega Palmieri ” la prima impressione è tutto ” quindi viene sottolineata l’importanza del sapersi presentare, scegliere il giusto abbigliamento a seconda della formalità dell’azienda, la stretta di mano, la chiarezza delle parole e la risolutezza delle risposte.

2015-12-20 20.44.25

Nella seconda parte della serata 6 ragazzi della platea diventano protagonisti attraverso la presentazione  di sé e la simulazione di un colloquio lavorativo. Nella fase pratica, quindi, i relatori analizzano i punti di forza e di debolezza specifici di ogni ragazzo. Successivamente alla prova pratica vengono corretti gli errori comportamentali ed espositivi e i curricula presentati .

2015-12-20 22.21.54

Due ore che si esauriscono velocemente grazie alla dinamicità dei relatori che riescono a mantenere vivace l’attenzione dei partecipanti per tutta la durata del forum.

2015-12-20 22.39.40

Il Presidente La Marca ” Siamo soddisfatti dell’attività svolta in comunione con Club coinvolti  e entusiasti della presenza di così tanti ragazzi, sperando che ciò che è stato detto stasera possa essere utile in maniera concreta a coloro che si inseriscono nel mondo del lavoro. Non posso non ringraziare i responsabili del progetto Alessia Caldarelli e Melania Ambrosio che si sono attivate in prima persona nell’organizzazione della serata , Andrea Melillo Responsabile Distrettuale dell’Azione Professionale per la partecipazione e tutti i Club che hanno appoggiato con tanto entusiasmo l’iniziativa “.

2015-12-20 22.49.49