Menù

InComunicazione con i ragazzi del Liceo “A.Diaz” di Ottaviano

Sabato 25 febbraio il Rotaract Club Ottaviano ha tenuto presso l’Istituto Statale Superiore “Armando Diaz” un convegno su un tema di forte attualità: la Comunicazione.  Il Forum, sviluppato in 2 step, ha visto la partecipazione di 3 importanti relatori, il dott. Francesco Gravetti giornalista per “Il Mattino” , il Prof. Lello Savonardo docente presso l’Università Federico II facoltà di sociologia e il Responsabile Internet del Distretto 2100 Rotaract Alessandro Ionni. Tre differenti figure, tre professionisti legati da un denominatore comune: ancora una volta la comunicazione.

E “comunicativi” sono stati per gli oltre 100 alunni del bienni0 dello storico istituto ottavianese che hanno preso parte al convegno. Rivolto infatti  agli studenti delle sezioni di classico e linguistico del “Diaz”, il forum è pienamente riuscito nel suo obbiettivo, quello cioè di far scoprire ai ragazzi l’evoluzione della comunicazione negli anni, il passaggio dal cartaceo al digitale e i differenti target di riferimento. La bravura dei relatori è stata particolarmente sottolineata dall’attenzione mostrata dai ragazzi durante tutti i lavori e l’interazione che man man ha preso piede tra le due parti, con uno scambio di opinioni e riflessioni alternato.

La prima fase dell’attività ha visto protagonista il Dott. Gravetti – giornalista – che ha illustrato la vita di  redazione e i principali punti da seguire per la corretta stesura di un articolo.

16836703_1402356553168301_4769601501412534800_o

 

Nella seconda fase la parola è passata al Prof. Savonardo e al giovanissimo Ionni . I due relatori si sono invece focalizzati sull’evoluzione tecnologica, il passaggio al web e l’impatto sociale che questo ha avuto, in particolar modo sui giovani, i principali destinatari dell’attività.

17038505_1402361619834461_1172963847892675156_o 16836237_1402358709834752_4432543121839820800_o

Il forum si è concluso con il lancio di un concorso destinato alle classi dell’istituto ospitante , prevedendo l’elaborazione di un articolo di giornale. Una commissione istituita ad hoc, coordinata dal Dott. Gravetti, dopo l’analisi dei lavori presentati giudicherà il migliore che verrà successivamente pubblicato su una testata online.

16836286_1402352789835344_3828214056548683358_o 16998103_1402457399824883_2703269669452090523_n