Menù

Rac a Vendemmiar’

Shelterbox è un aiuto immediato e concreto a chi ha perso la propria casa per catastrofi naturali o guerre. Il suo compito è quello di portare nelle zone colpite quanto necessario per permettere, a chi non ha più nulla, di avere un rifugio vicino alla propria terra natia.

L’ attività di Shelterbox non consiste solo nell’acquisto di tende, shelter-kit, box scuola, coperte termiche, luci fosforescenti e forni, ma soprattutto nella formazione di volontari e nella gestione della logistica dello stoccaggio e dei trasporti grazie ai quali è possibile consegnare e supervisionare alla messa in opera dei materiali direttamente in loco, spesso affrontando rischi e fatiche importanti.

Rotariani e rotaractiani, in tutto il mondo, collaborano con il Progetto Shelterbox in vari modi, dalla raccolta di fondi al sostegno sul campo durante l’intervento in un disastro. Questo consente di oltrepassare i confini e tagliare la burocrazia per raggiungere anche le comunità più remote.

Ed è proprio a sostegno di questa attività che, Domenica 14 Ottobre 2018, il Rotaract Avellino Est, coadiuvato dai Club della Zona Due Costiere, ha organizzato ed ospitato una giornata alla Cantina Antico Castello Winery.

“Ma per le vie del borgo, dal ribollir de’ tini, va l’aspro odor de i vini, l’anime a rallegrar.”

Il verso di Carducci riesce a raccontare al meglio la domenica autunnale vissuta dai partecipanti. Un’allegra compagnia e un venticello leggero hanno accompagnato tutti i “wine lovers” durante la visita della cantina e dei vigneti, dove è stato possibile cimentarsi nell’esperienza della vendemmia.

Il ricavato, destinato in parte al Progetto Shelterbox, ha anche un’altra finalità: il Progetto “Sognamo senza limiti”, per l’acquisto di una giostra destinata ai disabili. La scelta è stata fatta in memoria di Enrico Babà De Mattia, socio e vicepresidente del Rotaract Club Nocera Inferiore-Sarno, responsabile del Progetto Shelterbox durante l’anno rotaractiano 2017/2018.

Noi del Rotaract stiamo lavorando per fornire ripari di emergenza e strumenti per tutte quelle famiglie, che sono state private delle loro case da un disastro naturale o da una guerra.  Stiamo trasformando la loro disperazione in speranza.

Finché non ci sarà un mondo in cui tutte le famiglie saranno al sicuro con un tetto sulla testa, noi non saremo soddisfatti.

E tu? Sei con noi?

Al prossimo Rotar-Act!