Menù

DISTILL’ART

“Non ci può essere un buon modo di vivere dove non c’è un buon modo di bere”

È da questa citazione,che cela tanta verità, che il Rotaract Club Nola Pomigliano D’Arco, ha preso spunto per organizzare l’evento Distill’Art, il giorno 20 marzo presso l’Antica Pasticceria Gallucci a Nola. Un incontro formativo per gli appassionati del bere bene e interessante per chi, per la prima volta, si è accostato a quest’ambiente così variegato e ricercato.


Un Socio del Club, appassionato di distillati e curatore del Blog sul beverage “Il Bevitore Raffinato”, ha spiegato meticolosamente l’esaltazione del sapore e il retrogusto dei rum da lui stesso selezionati per l’occasione. I rum che hanno deliziato le papille gustative sono stati: El Dorado di 15 anni, Santa Teresa 1796 e Daimoseau XO. Questi, oltre che dalla spiegazione dell’esperto, sono stati accompagnati da tre diversi tipi di cioccolatini, preparati dalla Pasticceria Gallucci, che ne hanno esaltato i sapori.
Come ogni evento che si rispetti, l’obiettivo della serata era in primis il service, infatti con il ricavato il Club ha appoggiato l’Azione Internazionale “Toward Syria “. Il fine del progetto consiste nel raccogliere fondi destinati a realizzare e arredare aule per i bambini siriani e magari avviare un percorso di insegnamento della lingua inglese.


La storica bevanda ottenuta dalla distillazione della melassa della canna da zucchero, ha incuriosito e appassionato gli intervenuti alla serata del Club Nola Pomigliano D’arco, che come sempre conferma la sua abilità nel creare il connubio perfetto tra service, finalizzato a bellissimi progetti, e tipologia di eventi che riescono a formare e completare i fortunati che partecipano alle loro attività.
Al prossimo Rotar-Act!