Menù

Spesa solidale del Rotaract Club Locri

Il Rotaract Club Locri ha voluto prendere parte allo sforzo di solidarietà che tanti cittadini della Locride stanno facendo per fornire generi di prima necessità a chi ne ha bisogno. I ragazzi tra i diciotto e i trent’anni che compongono l’associazione, presieduta da Francesco Maria Tavernese, hanno messo a disposizione in spirito rotariano, oltre che i fondi necessari, anche le proprie attività professionali per approvvigionarsi di prodotti da mettere a disposizione di cinque centri di raccolta ad Antonimina, Caulonia, Locri, Marina di Gioiosa Ionica e Siderno.

     

Questo piccolo gesto, in cui il Club si è impegnato, costituisce un segno tangibile dello spirito di servizio che distingue il Rotaract da altre associazioni e che consiste nel mettere a disposizione della comunità locale e internazionale le proprie capacità e la propria professionalità: le risorse finanziarie messe a disposizione dagli associati, infatti, sono state impiegate per acquisti a prezzi particolarmente convenienti grazie alla generosità e alle conoscenze di alcuni soci che, come Vincenzo Campanella, esercitano la propria attività professionale in ambito commerciale.

L’iniziativa ha raccolto il vivo apprezzamento delle autorità comunali di Antonimina, Locri e Marina di Gioiosa, dell’Associazione “Sacra Famiglia” ONLUS di Caulonia e della Protezione Civile di Siderno, che mercoledì 15 Aprile hanno ricevuto il donativo, comprendente conserve, uova, legumi secchi, pasta, farina, frutta e ortaggi freschi (anche per garantire maggior equilibrio nella dieta dei beneficiari) e altri generi.