Menù

La nostra settima settimana in quarantena: il Rotaract Distretto 2100 non si ferma!

A breve partirà la fase 2, grazie alla quale il paese inizierà a ripartire. Il numero dei contagi continua a farci ben sperare per una riapertura completa nel più breve tempo possibile. Tutti i Club e soci del Distretto Rotaract 2100 proseguono con le loro attività, con iniziative e idee sempre nuove sia per sostenere le comunità di riferimento sia affinché l’attività rotaractiana possa andare avanti con il consueto spirito di amicizia.

1. Per far fronte alle necessità del momento il Rotaract Distretto 2100 ha dato vita all’iniziativa: “IO CI SONO, RACcontarsi oltre le distanze”. Il progetto si sviluppa attraverso l’istituzione di un servizio gratuito di sostegno alla solitudine, di supporto psicologico e medico-informativo attraverso l’attivazione del numero verde distrettuale 800 478 111, attivo tutti giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 09:00 alle 22:00. Il servizio è gestito interamente da volontari rotaractiani che hanno deciso di mettere a disposizione del prossimo le proprie conoscenze, la propria professionalità e la propria dedizione per aiutare il prossimo;

2. I Rotaract Club della Zona Partenopea continuano a portare avanti la “Spesa Solidale”, una raccolta di generi alimentari destinati alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Napoli, al fine di distribuirli alle numerose famiglie che ne hanno bisogno;

3. Il Rotaract Reggio Calabria Sud Parallelo 38 ha donato alla Questura di Reggio Calabria due termoscan, utili per rilevare in sicurezza la temperatura dei soggetti con cui gli operatori di Polizia vengono in contatto;

4. Il Rotaract Club Nicotera Medma ha collaborato all’avvio della mensa diocesana nella colonia delle Suore di Carità di San Ferdinando dove sono stati ricavati circa 100 posti a sedere;

5. Il Rotaract Club Tropea ha deciso di supportare fattivamente l’Ospedale di Vibo Valentia, l’ospedale di Tropea e il 118;

6. Il Rotatact Club Pompei, insieme al Rotary Club Pompei e l’Interact Club Pompei e in collaborazione con il Conad Maxistore di Pompei, ha avviato la Spesa Solidale con lo scopo di distribuire pacchi alimentari presso chiese e parrocchie. Giovedì 30 Aprile avverrà la 3ª consegna di 150 pacchi. Inoltre, il Club ha avviato #RacForFamily, una raccolta fondi per sostenere 3 famiglie del Comune di Boscotrecase. Ad oggi sono state effettuate 2 spese per ogni famiglia e 1 buono spesa per ogni famiglia;

7. Il Rotaract Club Ercolano Centenario ha fatto partire l’iniziativa “Ti RACconto!” dove ogni socio, attraverso delle storie Instagram, condivide i propri interessi e passioni che ha avuto l’opportunità di approfondire in questa quarantena, così da incuriosire e far appassionare anche gli altri!

8. Il Rotaract Club Del Reventino prosegue con la “SpesaSOSpesa”, una raccolta alimentare grazie alla quale, nelle attività commerciali aderenti, verranno istituite dei punti di raccolta dove ogni cliente potrà donare beni di prima necessità all’interno di un carrello di raccolta. Quanto raccolto verrà ritirato dai volontari della Parrocchia Sant’Antonio Abate e San Francesco di Paola che lo consegneranno alle famiglie e/o persone in reale stato di bisogno. Il Club ha anche deciso di attivare un “telefono senza fili” rivolto alla terza età: infatti il Covid-19 non permette di vederci e abbracciarci realmente, per cui attraverso questo strumento virtuale gli anziani si sentiranno meno soli;

9. Il Rotaract Club Lamezia Terme continua con la spesa solidale e con la raccolta farmaceutica per la Caritas. Inoltre il Club sostiene il rifugio Fata (associazione cinofila) e infine la campagna charity #unbacioperlamezia;

10. Il Rotaract Club Catanzaro, tramite “gofoundme” insieme ad altre associazioni ha fatto partire una raccolta fondi per l’ospedale pugliese di Catanzaro con cui sono stati acquistati dispositivi richiesti dall’ospedale; il Club ha donato mascherine all’ospedale di Germaneto ai reparti di anestesia e rianimazione, malattie infettive, terapia intensiva, pneumologia e microbiologi; inoltre il Club per tutto il mese di Aprile ha preso parte al progetto “Jamu nessuno indietro”  distribuendo pasti ai cittadini bisognosi della città di Catanzaro; infine il Club ha regalato ai figli di donne vittime di violenza ospiti del centro “il rosa e L’Azzurro” le uova in occasione della santa Pasqua;

11. In collaborazione con altri Club di diverse nazionalità, il Rotaract Club Scafati Angri Realvalle ha organizzato una rubrica fitta di appuntamenti live. International Live Streaming è un progetto tutto social che verte ad offrire un canale di intrattenimento e d’informazione su quanto sta accadendo nel mondo in questo difficile momento;

12. Il Rotaract Club Nocera Inferiore Apudmontem, in questo periodo di grande difficoltà, si unisce ad altre associazioni del territorio per combattere il Coronavirus! Insieme, per dare… “Un Calcio al Covid-19”. Un torneo solidale di FIFA 20 per PS4 il cui ricavato verrà completamente devoluto al Fondo di Solidarietà istituito dal Comune di Nocera Inferiore, per sostenere le attività di contenimento dei contagi e per assistere le famiglie economicamente in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria che attanaglia il nostro territorio;

13. Il Rotaract Club Cropani ha organizzato una raccolta fondi atta ad acquistare materiale scolastico per i bambini di famiglie bisognose del comune di Cropani. Per tale iniziativa è stata utilizzata la piattaforma “GoFoundMe”. Al termine, il progetto ha visto la donazione di oltre 70 kit di materiale
scolastico essenziale per i bambini della scuola primaria.