Menù

Rotaract Olimpic Games~ Caserta 2020

La competizione è il motore di tante sfide valorose: è per questo che i Rotaract Club Caserta “Luigi Vanvitelli”, Caserta Terra di Lavoro – 1968 e Caserta Reggia hanno deciso di organizzare i “Rotaract Olympic Games”.

L’idea era quella di trasformare l’azione interna, fondamentale via rotaractiana, in un gioco divertente, per stimolare i partecipanti a dimostrare le loro conoscenze e apprendere cose nuove, con l’obiettivo di formare i rotaractiani del domani.

È così che il 23 febbraio 2020 la città di Caserta ha ospitato la prima Giornata Distrettuale di Azione Interna dedicata ai Soci e agli Aspiranti della Regione Campania del Rotaract Distretto 2100.

La giornata è stata organizzata prevedendo una tappa in ciascuna delle sedi sociali dei tre Club casertani.

La primo match è stato disputato presso l’hotel Royal, sede sociale del Rotaract Club Caserta TdL-1968, dove i partecipanti, supervisionati da tutto l’esecutivo distrettuale, si sono sfidati in una gara a tempo concernente l’allestimento di una sala.

Successivamente gli atleti si sono ristorati presso l’antica hostaria Massa, sede sociale del Rotaract Club Caserta Reggia, con un pranzo sfizioso.

Nelle prime ore del pomeriggio si sono imbattuti nello scontro finale presso l’hotel dei Cavalieri, sede sociale del Rotaract Club Caserta”Luigi Vanvitelli”, mettendo alla prova le loro conoscenze sul mondo Rotaractiano e dimostrando grande affiatamento e spirito di squadra.

Al termine dell’ultimo gioco sono state proclamate le squadre vincitrici:

🥇 Rotaract Club Maddaloni Valle di Suessola, capitanata dal Presidente Carmen Guida;

🥈 Rotaract Club Sala Consilina – Vallo di Diano, capitanata dal Presidente Amelia Borgia;

🥉 Rotaract Club Caserta “Luigi Vanvitelli”, capitanata dal Presidente Lorenza Parente.

In tale occasione è stato poi stipulato un patto di gemellaggio tra i Club della città di Caserta: il Rotaract Club Caserta “Luigi Vanvitelli” , il Rotaract Club Caserta Terra di Lavoro – 1968 e il Rotaract Club Caserta Reggia.

Un momento significativo, fortemente voluto dai tre Club casertani, per suggellare un patto di unione e soprattutto di amicizia, a dimostrazione del lavoro sinergico che è stato portato avanti durante tutto il corso dell’anno sociale.